Questo sito usa cookie per motivi tecnici. Inoltre usa codice di terze parti che potrebbero usare cookie anche per motivi di profilazione.
Per maggiori dettagli rimandiamo alla sezione privacy di questo sito.

Confermi il consenso al salvataggio dei cookie di terze parti sul Suo dispositivo premendo il tasto Ok. Il mancato consenso potrebbe precluderLe alcuni servizi.

Corso di Naturopatia della Scuola di Coo

2019-06-07

Oggi, venerdi 7 giugno ’19 è proprio una data particolare: la Scuola di Coo si appresta a svolgere l’ultimo incontro del corso di Naturopatia, con il completamento della formazione didattica del nostro primo triennio! Tre anni passati velocemente, tra studio e esercitazioni, tra teoria e pratica. L’entusiasmo e la tenacia, che sempre hanno accompagnato tutto il gruppo, hanno indubbiamente svolto un ruolo determinante nell’affrontare i momenti di difficoltà che naturalmente abbiamo vissuto e che caratterizzano ogni percorso in cui alla formazione didattica si aggiunge un qualcosa di più: il far proprio uno stile di vita, una filosofia, una conoscenza profonda della forza della Natura e dei fenomeni che permettono la Vita!

La Naturopatia, e la formazione Naturopatica non dovrebbe prescindere da un concetto fondamentale, promosso dall’OMS messo nero su bianco dalla Carta di Ottawa del 1986 e che riguarda la “Promozione della Salute” espressa come “processo che mette in grado l’individuo di aumentare il controllo sulla propria salute e di migliorarla».  Tutto ciò comporta una trasformazione profonda nella persona, che da “oggetto” deve trasformarsi in “soggetto”, condizione che cambia completamente il rapporto che ogni individuo ha con la sua condizione di benessere, di diseguilibrio o di malattia. E questa trasformazione deve prima riguardare il terapeuta, il Naturopata in questo caso: solo dopo che il percorso è stato fatto proprio lo si può proporre agli altri.

In questo la funzione del “gruppo” si è rivelata veramente fondamentale. Qui alla Scuola di Coo, docenti e allievi hanno formato fin dal primo anno un amalgama dinamica, fatta di stima e stimoli reciproci che hanno condotto al raggiungimento di un livello di formazione veramente gratificante.

Non resta che approfittare della pausa estiva per prepararsi a dovere al traguardo dell’esame finale e alla discussione delle tesi.

In bocca al lupo a tutti dalla Scuola di Coo!

 

Marziano e Caterina